Messaggio di errore

  • Notice: Use of undefined constant slot - assumed 'slot' in eval() (linea 4 di /var/www/mol/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).
  • Notice: Use of undefined constant slot - assumed 'slot' in eval() (linea 26 di /var/www/mol/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).
  • Notice: Use of undefined constant slot - assumed 'slot' in eval() (linea 8 di /var/www/mol/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).
  • Notice: Use of undefined constant slot - assumed 'slot' in eval() (linea 27 di /var/www/mol/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).

Partorire senza paura

Attraversiamo un'epoca in cui il parto è ancora vissuto come un trauma. Molte donne sono spaventate all'idea di dover soffrire molto e non sono sufficientemente informate sulla gravidanza, sul processo della nascita e soprattutto sui possibili modi per facilitare il parto. ...

Corso di preparazione al parto: come scegliere il corso più adatto.

In gravidanza è molto importante partecipare ad un corso di preparazione al parto purché il corso prepari effettivamente la futura mamma al travaglio, al parto e, soprattutto, al post parto. ...

Diventare madri oggi

Secoli e secoli di storia e di evoluzione ci hanno portato assai lontano rispetto alle nostre origini, modificando profondamente tutti gli ambiti della nostra vita. L’uomo del terzo millennio ha ben poco in comune, almeno per alcuni versi, con l’uomo ottocentesco, medievale, o addirittura preistorico. ...

La valigia della partoriente

A fine gravidanza, con l'approssimarsi della data presunta per il parto (almeno una ventina di giorni prima), è bene preparare la valigia con tutto il necessario da portare in ospedale. Essa conterrà il necessario per voi e per il vostro bambino, per almeno 3-4 giorni di degenza. Esaminiamone il contenuto tenendo conto però che ogni ospedale ha le sue regole e chiede cose diverse alla partoriente. ...

Futura mamma, dona il cordone ombelicale!

Il cordone ombelicale, che normalmente viene gettato, contiene sangue ricco di cellule staminali, le stesse del midollo osseo. E una donna che decide di donare quel sangue offre a tante persone malate una speranza in più di guarire e tornare alla vita. ...

I 15 passi per un parto e una nascita sereni

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha individuato 15 passi che dovrebbero essere rispettati nelle situazioni di travaglio, parto e allattamento al seno. Riporto di seguito i passi con alcune note a tergo come spunto di riflessione, per le future mamme che lo desiderano, per una decisione autonoma e consapevole dello svolgimento del loro parto. ...

Come vestire il neonato?

Il bambino piccolo ha una difficoltà spiccata a termoregolarsi, cioè ad adattare la sua temperatura all'ambiente. Inoltre, date le dimensioni del suo organismo, tende a perdere calore con facilità. Questo significa che c'è bisogno di coprire il bambino con certi indumenti ma facendo attenzione alla temperatura dell'ambiente ed in relazione alla frequenza con cui il bambino cambia ambienti (passaggi bruschi dal freddo al caldo e viceversa). Non esiste una regola fissa in questa materia: serve solo un po’ di buonsenso. ...

Pagine

weleda

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina