Moda Autunno/Inverno 2015/16: tendenze (parte I)

Le tendenze per l'Autunno/Inverno sono sempre più varie e articolate: mai come in queste collezioni è presente ogni declinazione di stile. Tra le proposte moda coesistono look rock, chic e neo-romantici, tessuti naturali e materiali tecnologici, pellicce e ecopelle, colori decisi, soft e optical bianconero, fantasie e tinte unite. Orientarsi è facile: basta seguire le proprie inclinazioni, i propri gusti, la propria fantasia. Tutto è disponibile.

 

Tocchi etnici per lo stile boho chic: uno dei trend che imperversano prevede abiti floreali, gitani, con balze, colorati, di provenienza globetrotter, da rileggere in chiave decisa con accessori di carattere.

(Burberry, Chloè, Tory Burch, Just Cavalli)

Giungla urbana per un animalier rieditato, colorato e rivisitato, interpretato stilisticamente per abiti, cappotti: tigrato, zebrato, rettile e maculato non risparmiano nessun pezzo del guardaroba. Accessori e modelli tutti rubati agli zoo degli stilisti, perdono la connotazione aggressiva e si intepretano con ironia e leggerezza.

(Miu Miu, Cavalli, Louis Vuitton)

 

Abiti. Nelle collezioni sono onnipresenti in ogni versione: eleganti o casual, preferibilmente mini ma anche maxi e large, con forme variabili dalla lineare A fino ai tubini bon ton classici, resta solo l'imbarazzo della scelta. Lo stile spazia dal boho agli anni '60, i colori e le fantasie non si contano, i tessuti hanno pattern senza confini spazio-temporali.

(Saunders, KristinaT, Max Mara, Gucci)

Una stagione di ritrovata fama per la gonna: a pieghe, svasata, a kilt, pencil, mini, extralong... mille modelli che giocano con materiali differenti, con effetti metallizzati, o in pelle mixata a tessuti, materie di provenienza tecnica effetto glossy, oppure, ancora, abbottonata davanti o assemblata con diversi pannelli e inserti, asimmetrica.

 

Evviva i cappotti e capi spalla maxi, scenosi, avvolgenti, lunghi fino alle caviglie. Tra i tessuti, molto presente il tweed in varianti eleborate, e anche la pelle. Evidente anche il ritorno delle mantelle, sia intese come pocho sia come cappe da drappeggiare, avvolgenti e calde, colortissime o tricottate.

(Chloè, MaxMara, Kenzo, Biagiotti, sportmax e Gucci)

Stampe tappezzeria: il tapestry style si utilizza per capi e accessori, che riprendono la ricchezza del broccato, le fantasie del damasco, le trame sostenute.

(Etro, Alberta Ferretti)

Qui la seconda parte delle Tendenze Moda A/I 2015-2016

 

Articolo di Dede

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ritratto di Dede

Posted by Dede

Frequento Mammeonline da molti anni e modero il forum 'Se bella e modaiola vuoi apparire': la moda da sempre è una passione personale ed è stato il mio ambiente di lavoro.

weleda

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina