Una strada per Rita

Racconta Donatella Caione, editora, com'è nato il nuovo libro della casa editrice Matilda che si intitola Una strada per Rita: " E' un libro che nasce all'insegna delle relazioni tra donne... La storia mi piaciuta subito tanto e immediatamente l'ho visualizzata con le case di Viola Gesmundo, (l'illustrarice del libro, ndr). Case di una città che la piccola Rita immagina finalmente con i nomi di donne: scienziate, scrittrici, pittrici... per dare alle bambine nuove modalità di pensare a se stesse. Sono convinta che piacerà alle bambine e ai bambini come piace a me!"

Di che parla questo libro?

Rita e i suoi compagni e compagne hanno ricevuto un compito dalla maestra: scoprire quello che non va nella loro città per poi esporre le loro valutazioni al sindaco.

Rita esplora con nuovi occhi la sua città, guarda, prende appunti, riflette e scopre che tutte le strade hanno nomi di uomini famosi. E le donne? Non ci sono donne di valore a cui dedicare delle strade?

Rita ci pensa, si confronta con la nonna e propone al sindaco dei cambiamenti e il sindaco la ascolterà... vedremo come!

Illustrazione interna dal libro "Una strada per Rita"

Il racconto si collega all’iniziativa ormai diffusa a livello nazionale e portata avanti dall’Associazione Toponomastica femminile che si batte per fare pressioni affinché giardini e luoghi urbani in senso lato, siano dedicati alle donne.

Il racconto rappresenta un nuovo modo per educare alle differenze e al rispetto dei generi.

Autrice: Maria Grazia Anatra. Docente liceale si occupa da anni di progettazione formativa su tematiche differenziate (intercultura, orientamento di genere, percorsi di eccellenza, ecc.)

Illustratrice: Viola Gesmundo.

Casa Editrice Matilda

Pagine 36

Prezzo 12,00 euro

Ritratto di Redazione

Posted by Redazione

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina